Pescatore di Gino Rossi

Pescatore di Gino Rossi è un dipinto che ritrae un uomo anziano ed evidenzia la vicinanza dell’opera di Rossi a quella del pittore francese Paul Gauguin.

Gino Rossi, Pescatore, 1912, olio su cartone, 47.5 x 35 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione di Pescatore di Gino Rossi

Il dipinto di Gino Rossi raffigura un uomo anziano. Il pescatore mostra un volto scavato dai lineamenti forti e un’espressione decisa e corrucciata.

Interpretazioni e simbologia di Pescatore di Gino Rossi

La figura del pescatore ricorre in molti dipinti di artisti dell’Ottocento e del primo Novecento. Alcuni di loro dipinsero la figura dei lavoratori del mare per solidarizzare con i loro duro lavoro. Altri invece misero in evidenza il personaggio interpretandolo con ritratti di carattere.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il Pescatore di Gino Rossi giunse alla Galleria d’Arte Moderna di Milano con il legato di Giuseppe Vismara con le altre opere della collezione nel 1975.

La storia dell’opera Pescatore di Gino Rossi

L’opera è del 1912 e fu dipinta da Gino Rossi all’età di 38 anni. L’artista era nato infatti nel 1884.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Pescatore di Gino Rossi

Il dipinto è realizzato con larghe pennellate che creano ampie zone omogenee. Lo sfondo e l’abbigliamento come i capelli sono resi poi con campiture uniformi. Le forme del viso e le pieghe dell’abito sono sottolineate inoltre con linee di contorno grigie o nere.

La tecnica

Il dipinto è di modeste dimensioni, 47,5 x 35 cm ed è una pittura ad impasto di colori ad olio.

Il colore e l’illuminazione

L’opera presenta colori caldi soprattutto sul fondo dove emerge un monocromo di colore giallo.

Lo spazio

La figura si staglia contro uno sfondo monocromatico e quindi non è presente uno spazio evidentemente tridimensionale.

La composizione e l’inquadratura

Il ritratto è di forma rettangolare e sviluppato in altezza. Il volto del personaggio è disposto quindi verso l’alto mentre la metà inferiore dell’opera è occupata dal busto del pescatore. Insieme alla sua forte modellazione volumetrica questo taglio compositivo rende la figura monumentale.

Articolo correlato

La Mattanza di Aligi Sassu

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Giuseppe Mazzotti, Colloqui con Gino Rossi. Seguiti da giudizi, testimonianze, documenti e appunti per una biografia, Canova, Edizione: 2 Anno, edizione: 1974, EAN: 9788884091482
  • Gino Rossi, Arturo Martini e gli altri. Il «Cenacolo» di Bepi Mazzotti, Canova, Collana: Arte cataloghi, 2001, EAN: 9788884090072
  • M. Goldin, Gino Rossi. Catalogo della mostra (Brescia, 23 ottobre 2004-13 gennaio 2005), Silvana, Collana: Linea d’ombra libri, 2004, EAN: 9788882157982
  • M. Guderzo, C. Sala, Gino Rossi. La nostra passione. Catalogo della mostra (Asolo, 16 maggio-4 luglio 2010), Editoriale Giorgio Mondadori, Collana: Cataloghi d’Arte, 2010, EAN: 9788860523099
  • Luciano Buso, Gino Rossi. Catalogo ragionato, Antiga Edizioni, 2014, EAN: 9788897784524
  • Massimo Barbero, Elisabetta Barisoni, Gino Rossi a Venezia. Dialogo tra le collezioni di Fondazione Cariverona e Ca’ Pesaro, Marsilio, 2018, EAN: 9788831713245

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 3 settembre 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Gino Rossi intitolate:

  • Pescatore

Leggi La vita e tutte le opere di Gino Rossi

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Gino Rossi, Pescatore, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera