Paesaggio di Lers di Filippo De Pisis

Paesaggio di Lers di Filippo De Pisis ritrae una località francese ed è esposto presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano.

Filippo De Pisis, Paesaggio di Lers, 1936, olio su tela, 70 x 92 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione del Paesaggio di Lers di Filippo De Pisis

Nel paesaggio di Filippo De Pisis in primo piano si alza una collina dal dolce pendio. Proprio al centro dell’opera è poi raffigurata una casa colonica ampia e bassa. La collina inoltre è coperta da un terreno color ocra e si individuano linee di colore verde. In primo piano inoltre e sul profilo della collina si alzano esili alberi.

Interpretazioni e simbologia del Paesaggio di Lers di Filippo De Pisis

Lers è un comune francese che si trova nel dipartimento del Passo di Calais. Si trova quindi nell’alta Francia a pochi chilometri dallo Stretto di Dover.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il dipinto di Filippo De Pisis è parte della collezione Grassi che ora si trova presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano. I dipinti furono donati nel 1960 da Edda Grassi Mieli.

La storia del Paesaggio di Lers di Filippo De Pisis

L’opera risale al 1936 e fu realizzata da De Pisis all’età di 40 anni circa.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile del Paesaggio di Lers di Filippo De Pisis

La natura e la collina sono costruite con pennellate approssimate e semplici che creano un’impressione d’insieme. La casa in alto con la sua figura più risolta contribuisce a dare maggiore realismo all’opera.

La tecnica

Paesaggio di Lers è un dipinto ad impasto di colori ad olio stesi su una tela di 70 x 92 cm.

Il colore e l’illuminazione

I colori del paesaggio sono caldi e dominati dal colore ocra e arancio della collina. Il cielo invece presenta un cielo di colore grigio blu.

Lo spazio

La collina si struttura visivamente grazie al profilo curvo che sale verso destra. Contribuisce così a rendere la profondità della scena il confronto tra la natura dipinta in primo piano e la casa in alto con gli alberi lontani.

La composizione e l’inquadratura

L’opera è di forma rettangolare sviluppata in orizzontale e racchiude il paesaggio valorizzando la linea della collina. La direttrice compositiva più evidente è infatti la linea curva ascendente che sale verso il centro dell’opera.

Articolo correlato

Capanni sul mare di Carlo Carra’

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Sileno Salvagnini, De Pisis. Ediz. illustrata, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, Anno, 2007, EAN: 9788809045286
  • Filippo De Pisis, La città dalle 100 meraviglie, Curatori: Bona De Pisis, Sandro Zanotto, Editore: Abscondita, Collana: Carte d’artisti, 2019 EAN: 9788884168054

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 1 settembre 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Filippo De Pisis intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Filippo De Pisis

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Filippo De Pisis, Paesaggio di Lers, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera