Natura morta con teschio di Paul Cézanne

Natura morta con teschio di Paul Cézanne è un esempio di composizione che l’artista realizzò negli ultimi anni della sua vita meditando probabilmente sul tema della morte.

Paul Cézanne, Natura morta con teschio (Nature morte au crâne), 1890-1893, olio su tela, 54.3 x 65.4 cm. Philadelphia, The Barnes Foundation

Indice

Descrizione di Natura morta con teschio di Paul Cézanne

Sul piano di un piccolo tavolo in legno sono disposti alcuni frutti, un panno, un piatto e un teschio umano. Sullo sfondo si colgono sagome di steli erbosi a sinistra e un ramo di foglie a destra.

Interpretazioni e simbologia di Natura morta con teschio di Paul Cézanne

L’opera di Paul Cézanne è una natura morta anche se contiene un elemento anatomico umano. Molti artisti europei hanno dipinto figure di teschi nelle loro opere per ricordare agli osservatori la fugacità della vita. Anche Cézanne inserì il teschio all’interno delle sue nature morte solamente però nell’ultimo decennio della sua vita. Normalmente infatti usò raramente oggetti diversi da stoviglie, tessuti domestici, frutta e fiori. La scelta di utilizzare anche il teschio nelle sue composizioni fu probabilmente dettata dal pensiero della morte.

L’analisi dell’opera continua dopo questo avviso!

Scuola 2021-2022

Storia dell’arte. A breve troverai approfondimenti sulle principali epoche della Storia dell’Arte

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Il celebre gallerista Ambroise Vollard fu il primo proprietario dell’opera. Seguì poi Cornelis Hoogendijk di Amsterdam. Quindi Paul Rosenberg. Albert C. Barnes lo aquisì infine tramite la Galerie Durand-Ruel di Parigi il 1 luglio 1920.

L’artista e la società. La storia dell’opera Natura morta con teschio di Paul Cézanne

Questa natura morta risale agli anni 1890-1893. Sull’osso del’incavo orbitale si nota una macchia di colore arancione come anche più a sinistra. Gli storici ipotizzano che la superficie della tela si sia macchiata appoggiandosi ad un’altra opera dipinta di colore ancora fresco nello studio di Aix-en-Provence.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Natura morta con teschio di Paul Cézanne

Cézanne iniziò a dipingere accanto agli impressionisti ma presto mutò il suo stile. Infatti le figure delle sue opere riacquistano una consistenza che i maestri dell’Impressionismo avevano dissolto. Nella natura morta di Cézanne il tavolino, la frutta, il teschio e il tessuto sono descritti grazie a campiture di colore evidenti e circoscritte. Inoltre in alcune oggetti è evidente una linea di contorno scura che segna le forme.

La tecnica

Natura morta con teschio di Paul Cézanne è una piccola tela di 54.3 centimetri per  65.4 centimetri, dipinta con impasto di colori ad olio.

Il colore e l’illuminazione

Nel dipinto sono evidenti due zone di temperatura cromatica contrapposta. Infatti il tavolino, la frutta, il teschio e il triangolo in alto a destra sono resi con ocra arancione, rossi e gialli. Invece il panno chiaro e il fondo scuro sono più freddi.

La fonte luminosa non è evidente e la scena è rivelata dal contrasto timbrico tra i colori.

Lo spazio

La natura morta predisposta sul tavolino acquista profondità grazie alla linea di fuga del bordo destro del piano.

La composizione e l’inquadratura

Il dipinto è di forma rettangolare e sviluppo orizzontale. L’inquadratura circoscrive gli oggetti organizzati sul piano centrale del tavolino.

L’equilibrio della composizione è dovuto alla distribuzione degli oggetti, dell’alternanza tra colori caldi e freddi e alle masse. Inoltre il triangolo di colore ocra in alto a destra equilibra la figura del teschio di sinistra.

Articolo correlato

Natura morta con le uova di Filippo de Pisis

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Marisa Vescovo, Cézanne. Ediz. illustrata, 22 dicembre 1998, Giunti Editore, Collana: Dossier d’art, EAN: 9788809761711
  • C. Pescio, Cézanne. Vita d’artista, 22 febbraio 2006, Giunti Editore Collana: Vita d’artista, EAN: 9788809045163
  • Cézanne, 12 giugno 2007, Mondadori Electa, Collana: Arte. Grandi monografie, EAN: 9788837046972
  • Maria Teresa Benedetti, Cézanne, Giunti, Collana Vita d’artista, 2006;2009, ISBN 8809045165

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 19 febbraio 2021.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Paul Cézanne intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Paul Cézanne

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Paul Cézanne, Natura morta con teschio, sul sito della The Barnes Foundation di Philadelphia.

Richiedi di completare la scheda o di aggiungere un approfondimento

ADP plus

Ti serve l’analisi completa dell’opera? Oppure chiedi di completare la biografia dell’artista. Invia una e-mail con il titolo dell’opera o il nome dell’artista a: redazione@analisidellopera.it

È gratuito e troverai l’aggiornamento sulla scheda pubblicata.

Una risposta a “Natura morta con teschio di Paul Cézanne”

I commenti sono chiusi.