Genieri che costruiscono un ponte di Walter Lazzaro

Genieri che costruiscono un ponte di Walter Lazzaro ritrae un gruppo di militari della Seconda Guerra Mondiale impegnati nell’attività.

Walter Lazzaro, Genieri che costruiscono un ponte, data?, olio su tela, cm 66×50. Roma, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

Indice

Descrizione di Genieri che costruiscono un ponte di Walter Lazzaro

Alcuni militari sono impegnati a costruire le impalcature di un ponte. Infatti a destra si vedono le alte travi in legno infisse nel terreno. A sinistra in alto invece compaiono alti ponteggi che coprono la montagna e il cielo. Infine un gruppo di soldati è impegnato a sinistra a scavare nel terreno.

Interpretazioni e simbologia di Genieri che costruiscono un ponte di Walter Lazzaro

Nell’immagine di Walter Lazzaro è descritta l’attività dei genieri dell’esercito. I genieri sono una componente incaricata di costruire le infrastrutture che servono durante le azioni militari. In particolare in questo disegno sono raffigurati i “genieri pontieri”.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

Questo questo piccolo dipinto di Walter Lazzaro fece parte di un gruppo di 797 opere esposte alla “Prima mostra degli artisti italiani in armi” nel 1942. L’esposizione fu allestita presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma e inaugurata dal Re d’Italia. L’evento mostrava l’attività di documentazione iconografica degli artisti che partecipano alle azioni militari all’estero durante la Seconda Guerra Mondiale.

La storia dell’opera Genieri che costruiscono un ponte di Walter Lazzaro

Walter Lazzaro nacque Roma nel 1914 e morì a Milano nel 1989. Prese poi parte alla Seconda Guerra Mondiale in qualità di Sottotenente dei Granatieri.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Genieri che costruiscono un ponte di Walter Lazzaro

Il dipinto è realizzato con pochi dettagli e privilegia una veduta d’insieme della scena. Infatti i soldati sono rappresentati attraverso sagome grigie. L’artista utilizzò quindi uno stile poco volumetrico composto da campiture colorate quasi bidimensionali. Si nota infatti soprattutto sul terreno e sulle componenti naturali come la montagna e la collina.

La tecnica

Genieri che costruiscono un ponte è un olio ad impasto applicato su una tela di 66 x 50 cm dimensione.

Il colore e l’illuminazione

Sul primo piano l’opera presenta colori caldi. Infatti il terreno è reso con varie tonalità di ocra chiara mentre le infrastrutture sono colorate di ocra rossa. Invece nella seconda metà superiore prevalgono colori freddi dello sfondo come il verde scuro e l’azzurro della montagna lontana. Infine il cielo è turchese ingombro di nuvole chiare.

Lo spazio

La scena si svolge in un ampio spazio esterno tra le montagne. La scansione in profondità è determinata dalle quinte spaziali che si susseguono verso lo sfondo e verso l’alto dell’immagine. Infatti il primo piano confina con il contorno del terreno chiaro quindi della collina verde scuro e poi della montagna lontana.

La composizione e l’inquadratura

L’opera è di forma rettangolare e sviluppata come ogni paesaggio in orizzontale. La composizione si può così suddividere in due parti verticali. In primo piano sono evidenti le linee verticali dei pali mentre al fondo le linee oblique del paesaggio.

Articolo correlato

Campo di Fortuna di Miecio Colombo

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Artisti Italiani in Armi la collezione ritrovata, Catalogo della mostra, STADIO DI DOMIZIANO, Aprile-Giugno 2017, ESERCITO ITALIANO, Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 15 maggio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Walter Lazzaro intitolate:

  • Testo in preparazione

Leggi La vita e tutte le opere di Walter Lazzaro

Consulta il sito dell’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio di Roma.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera