Francesca da Rimini di Giuseppe Frascheri

Francesca da Rimini di Giuseppe Frascheri interpreta con gusto romantico un celebre episodio narrato nella Divina Commedia da Dante Alighieri.

Giuseppe Frascheri, Francesca da Rimini, 1846, olio su tela, cm 282 X 179,8. Genova, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione dell’opera Francesca da Rimini di Giuseppe Frascheri

Dante è in piedi di profilo in basso a destra e osserva verso l’alto le figure di Paolo e Francesca. I due giovani amanti sono nudi e avvolti solamente da veli trasparenti. Francesca poi è abbandonata tra le braccia di Paolo che guarda in alto e pare disperarsi. I due personaggi inoltre sembrano un’apparizione e levitano verso l’alto. Infine in basso nell’ombra il poeta Virgilio è rivolto verso Dante e guarda verso l’alto con atteggiamento compassato. La scena si svolge in un paesaggio naturale e molto scuro.

I Committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

L’artista espose l’opera alla mostra dell’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova organizzata durante l’VIII Congresso Scientifico Italiano nel 1846. La Francesca da Rimini di Giuseppe Frascheri si trova alla Galleria d’Arte Moderna di Genova dal 1852 acquistata da Filippo Ala Ponzone. Il dipinto è parte della raccolta intitolata “Pittura d’Accademia tra Neoclassicismo e Romanticismo”.

Giuseppe Frascheri nacque a Savona nel 1809 e morì a Genova Sestri nel 1886. L’opera fu acquistata dalla Gam di Genova nel 1852 quando l’artista aveva circa 43 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile del dipinto Francesca da Rimini di Giuseppe Frascheri

Giuseppe Frascheri studiò presso l’Accademia Ligustica di Genova ed è considerato un pittore vicino alla poetica del Romanticismo. Questo dipinto fu ispirato alle opere di Ary Scheffer un pittore olandese naturalizzato francese nato nel 1795 e morto nel 1858.

La Francesca da Rimini di Giuseppe Frascheri è un olio su tela di 282 x 179, 8 cm di grandezza.

Il dipinto presenta una tonalità molto scura che descrive l’ambiente nel quale avviene la visione. In basso poi predomina l’abito di Dante colorato con un rosso molto brillante. In alto invece le due figure di Paolo e Francesca sono in leggera ombra e sembrano emergere dall’oscurità.

Ritratto di Dante Alighieri di Agnolo Bronzino

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • Romantici languori. La pittura di Giuseppe Frascheri tra poesia e melodramma, De Ferrari, Collana: Cataloghi, 2010, EAN: 9788864051291

La scheda è quasi completa. Ancora qualche giorno di pazienza, grazie per la tua visita!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 9 gennaio 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Giuseppe Frascheri intitolate:

  • Francesca da Rimini

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Giuseppe Frascheri, Francesca da Rimini, sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Genova.