Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori) di Armando Spadini

Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori) di Armando Spadini è ritratta l’amata figlia dell’artista che comparve in molti suoi dipinti.

Armando Spadini, Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori), 1922, olio su tela, 69 x 58 cm. Milano, Galleria d’Arte Moderna

Indice

Descrizione di Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori) di Armando Spadini

Una ragazza siete rivolta a sinistra e tiene tra le braccia un bambino di pochi anni. Il piccolo inoltre gioca con alcuni fiori che sono posati in un vaso di fronte a lui.

Interpretazioni e simbologia di Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori) di Armando Spadini

La protagonista del dipinto è la modella preferita di Armando Spadini cioè la figlia Anna nata nel 1911. Il piccolo che la ragazza tiene tra le braccia è forse il piccolo Raffaele nato nel 1920, quarto figlio dell’artista.

Suggerimenti e link utili per implementare una corretta didattica online o didattica a distanza, nel periodo di emergenza virus. Consulta la pagina: Didattica online.

Inoltre nuovi materiali per aiutarti nel lavoro: La descrizione del ritratto, La descrizione del paesaggio

Comincia a pensare all’esame. Consulta la pagina: Tesi, tesine o mappe concettuali.

I committenti, le collezioni, la storia espositiva e la collocazione

L’opera è esposta presso la collezione Grassi che si trova alla Galleria d’Arte Moderna di Milano, donata dalla proprietaria Nedda Grassi Mieli nel 1960.

La storia dell’opera Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori) di Armando Spadini

Il dipinto di Armando Spadini con la figlia Anna risale al 1922 realizzato tre anni prima della prematura morte dell’artista. La causa della morte fu la nefrite conseguenza della sua partecipazione alla Prima Guerra Mondiale. Spadini Nacque nel 1883 e questo dipinto fu realizzato all’età di 39 anni.

Consulta anche l’articolo intitolato: I libri utili alla lettura dell’opera d’arte.

Consulta anche l’articolo intitolato: La scheda per l’analisi dell’opera d’arte.

Lo stile di Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori) di Armando Spadini

Spadini amava molto la pittura impressionista e secondo la critica fu ispirato soprattutto dai dipinti di Renoir. In questo caso infatti la pittura realizzata con pennellate vive e chiare costruisce le figure dei due giovani con forme semplici. Ne risulta però un vivo senso di realismo. Infatti Armando Spadini si tenne sempre lontano dalle Avanguardie e dipinse i suoi soggetti nature morte, figure e paesaggi con un personale senso di naturalismo.

La tecnica

L’immagine è una pittura realizzata con impasto di colori ad olio su una tela di 69 x 58 cm.

Il colore e l’illuminazione

L’opera presenta colori caldi, chiari e morbidi. È presente poi un maggior accenno di chiaroscuro dietro la figura di Anna che rappresenta l’ombra che si intravede attraverso il varco nella parete.

Lo spazio

Sullo sfondo, compare un accenno di prospettiva geometrica grazie alla fuga dello stipite dell’ingresso. In primo piano invece le due figure saturano la superficie e si stagliano contro la parete di fondo.

La composizione e l’inquadratura

Il dipinto è rettangolare con sviluppo verticale. L’inquadratura infatti racchiude le figure dei due protagonisti ponendo soprattutto in alto una porzione di sfondo intorno alle loro immagine. Inoltre Anna e Lillo abbracciati creano un triangolo compositivo centrato sulla verticale come la piccola natura morta di fiori posata sul piano in basso.

Articolo correlato

Ritratto del figlio Pierre di Auguste Renoir

© ADO – analisidellopera.it – Tutti i diritti riservati. Approfondisci

Bibliografia

  • M. Fagiolo Dell’Arco, Scuola romana: pittura e scultura a Roma dal 1919 al 1943, Roma, De Luca, 1986

La scheda è completa. Periodicamente troverai ulteriori approfondimenti, a presto!

La data dell’ultimo aggiornamento della scheda è: 30 giugno 2020.

Approfondisci la lettura consultando le schede delle altre opere di Armando Spadini intitolate:

Leggi La vita e tutte le opere di Armando Spadini

Consulta la pagina dedicata al dipinto di Armando Spadini, Bambini e Fiori (o Anna e Lillo coi fiori), sul sito della Galleria d’Arte Moderna di Milano.

ADP plus

Visto dal vero. Hai visto dal vero l’opera analizzata? Suggerimenti? Commenta sul gruppo Facebook:

ADO+ Segnala un’opera